Il fondo supporta la nuova imprenditorialità e lo sviluppo del settore, attraverso contributi a fondo perduto, interventi di sostegno nel capitale sociale e finanziamenti agevolativi da destinare all’acquisto di macchinari innovativi, servizi specialistici, finalizzati anche alla valorizzazione di brevetti.

BENEFICIARI E ATTIVITÀ FINANZIATE
Potranno beneficiare della misura le imprese, già costituite o da costituire, il cui scopo è riconducibile a sviluppo, creazione, produzione, diffusione e conservazione di beni e servizi che costituiscono espressioni culturali, artistiche o altre espressioni creative, in particolare quelle relative a:

  • Fabbricazione di tessuti e di articoli in materie tessili, 
  • Fabbricazione di tappeti e di moquette, 
  • Fabbricazione di spago, funi e reti, 
  • Fabbricazione di nastri, etichette,
  • Confezionamento di biancheria da letto da tavola e per l’arredamento,
  • Confezionamento di abbigliamento in pelle e similpelle,
  • Sartoria e confezione su misura di abbigliamento esterno;
  • Confezioni varie e accessori per l’abbigliamento;
  • Fabbricazione di altri articoli da viaggio, borse e simili, pelletteria e selleria;
  • Taglio e piallatura del legno;
  • Fabbricazione di prodotti in legno, sughero, paglia e materiali da intreccio;
  • Fabbricazione di altri prodotti vari in legno (esclusi i mobili);
  • Riparazione di mobili e di oggetti di arredamento; Finitura di mobili; 
  • Laboratori di tappezzeria; Riparazione di orologi;
  • Fabbricazione dei prodotti della lavorazione del sughero;
  • Fabbricazione di articoli in paglia e materiali da intreccio;
  • Laboratori di corniciai;
  • Fabbricazione di altri articoli di carta e cartone;
  • Stampa e servizi connessi alla stampa;
  • Lavorazioni preliminari alla stampa e ai media;
  • Legatoria e servizi connessi;
  • Stampa e riproduzione di supporti registrati;
  • Lavorazione di vetro a mano e a soffio artistico;
  • Fabbricazione di prodotti in ceramica 
  • Lavorazione artistica del marmo e di altre pietre affini, lavori in mosaico;
  • Fabbricazione di oggetti in ferro, in rame ed altri metalli;
  • Fabbricazione di gioielleria, bigiotteria e articoli connessi, lavorazione delle pietre preziose;
  • Edizione di libri; Edizione di riviste e periodici; Altre attività editoriali;
  • Attività di produzione cinematografica, di video e di programmi televisivi, di registrazioni musicali e sonore;
  • Trasmissioni radiofoniche;
  • Programmazione e trasmissioni televisive;
  • Produzione di software non connesso all’edizione;
  • Portali web; Agenzie pubblicitarie; Pubbliche relazioni e comunicazione;
  • Attività degli studi di architettura, ingegneria ed altri studi tecnici,
  • Attività di design specializzate; Attività di riprese fotografiche; Laboratori fotografici per lo sviluppo e la stampa;
  • Attività creative, artistiche e di intrattenimento, 
  • Attività di biblioteche, archivi, musei ed altre attività culturali;

TIPOLOGIA DI INTERVENTI AMMISSIBILI
Sono ammissibili alle agevolazioni i programmi di investimento volti alla creazione, allo sviluppo e al consolidamento delle imprese creative.

I programmi di investimento devono:

a) prevedere spese ammissibili, ivi compresi quelle afferenti al capitale circolante, di importo non superiore a 500.000,00 (cinquecentomila/00) euro, al netto di IVA;

b) avere una durata non superiore a ventiquattro mesi decorrenti dalla data di sottoscrizione del provvedimento di concessione;

c) riguardare l’avvio o lo sviluppo dell’impresa creativa ovvero l’ampliamento o la diversificazione della propria offerta di prodotti e servizi e del proprio mercato di riferimento o l’introduzione di innovazioni ed efficientamento del processo produttivo.

ENTITA’ E FORMA DELLE AGEVOLAZIONI
Le agevolazioni per la realizzazione dei programmi di investimento sono concesse fino a una percentuale massima di copertura delle spese ammissibili pari all’80 per cento, articolata come segue:

a) una quota massima pari al 40% delle spese ammissibili nella forma del contributo a fondo perduto;

b) una pari al 40% delle spese ammissibili nella forma del finanziamento agevolato, a un tasso pari a zero e della durata massima di dieci anni.

Qualora l’importo complessivo dell’agevolazione ecceda gli importi massimi di aiuto concedibili, l’importo del contributo a fondo perduto e’ ridotto al fine di garantirne il rispetto. I finanziamenti non sono assistiti da forme di garanzia.

Spese finanziate: Consulenze/Servizi, Innovazione Ricerca e Sviluppo, Opere edili e impianti, Avvio attività / StartUp, Attrezzature e macchinari

Scadenza: PROSSIMA APERTURA – In fase di attivazione

Hai bisogno di altre informazioni?

Per assistenza su come progettare e sviluppare un progetto imprenditoriale o per richiedere una consulenza contattaci all’indirizzo email: finanziamenti@studioculicchia.it oppure compila il form con i tuoi dati per essere contattato da uno dei nostri consulenti

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Acconsento al trattamento dei miei dati